Custodi Domine Vigilantes

News

October 06 2020
Duca Dragone 1 2020

Beppe Duca ancora incontrastato sovrano della classe Dragone – Nove titoli nazionali in dieci anni per il Socio della Compagnia della Vela

È stato solo il 2018 a “sporcare” il filotto di vittorie che nella classe Dragone italiana ormai parla solo veneziano. L’avvocato Beppe Duca quasi non fa quasi più notizia, dato che nell’ultima decade per nove volte è salito sul gradino più alto del podio nazionale. Mentre in quel “maledetto” 2018, si è dovuto accontentare del secondo posto. Duca lo scorso fine settimana a Torbole, nel corso della Hans-Detmar Wagner Cup, si è aggiudicato l’ennesimo titolo italiano della classe Dragone. Assieme a Salvatore Eulisse (anche lui Socio della Compagnia della Vela) e Vittorio Zauli (Yacht club Sanremo) il nostro campione ha sbaragliato gli avversari: «Quest’anno si svolgeva su tre prove anziché quattro, una è saltata a causa del covid, ma con due primi e un terzo posto ci siamo aggiudicati il titolo nazionale». Un pezzo di Compagnia della Vela sale sul tetto d’Italia, confermandosi tra gli yacht club punto di riferimento per la vela nazionale.
Duca ha ripercorso le tappe che l’hanno portato al titolo: «A febbraio abbiamo regatato ad Alassio, poi a marzo saremmo dovuti andare a Sanremo, ma il covid ha stravolto tutto, fino all’annullamento, poi ad Imperia a settembre si è tenuta la seconda gara e lo scorso fine settimana a Torbole l’ultima prova». Una regata che ha consacrato, come se ce ne fosse bisogno, il team: «Con Zauli andiamo da dieci anni in Dragone assieme, mentre con “Tore” era la prima stagione». E il risultato parla da sé, con la comprensibile gioia: «Sono contento, nonostante la stagione strana, è una grande felicità, anche se non abbiamo potuto esprimerci pure a livello europeo. Era l’obiettivo della stagione». Un obiettivo decisamente centrato.
Tomaso Borzomì

 

Duca Dragone 2 2020 Duca Dragone 3 2020 Duca Dragone 4 2020 Duca Dragone 5 2020 Duca Dragone 6 2020