Custodi Domine Vigilantes

News

marzo 17 2019

Europa Cup Slovenja classe Laser

Si è svolta a Koper in Slovenja l’Europa cup, regata valida per il circuito europeo della classe Laser che si svolge ogni mese in stati diversi del continente Europeo.
Ottima la partecipazione sia nella classe 4.7 che nella classe Radial, un po’ meno nella classe standard ovviamente interessati dal circuito olimpico con il circuito WORLD CUP.
Le regate che si sono disputate nel golfo di KOPER sono state 5 per la classe standard e 4 per le radial e 4.7 divise in batterie. Il vento capriccioso e leggero nelle prime due giornate , quella di venerdì 15 marzo (dove è stata annullata la giornata per assenza di vento) e quella di sabato 16 marzo sono state caratterizzate da un alta pressione che hanno fatto tribolare Comitato e regatanti.
Domenica 17, grazie ad un vento di scirocco con perturbazione in entrata e vento che oscillava tra gli 8 ed i 15 nodi con salti anche di 35 gradi di direzione e buchi notevoli, sono state disputate tre prove per tutte le flotte.
La Compagnia della Vela presente con 8 equipaggi su tutte e tre le flotte  ha ben figurato.

Composizione della squadra :
STANDARD: Nicolò Zanchi
RADIAL: Pietro Spavento
4,7: Filippo Battisti, Filippo Clanetti, Serena Dolcetta, Giovanni Grandi, Orsola Nuvolari Duodo, Lorenzo Simone

Zanchi nella classe standard ha fatto un ottimo risultato chiudendo al 6to posto generale, primo degli italiani con un 1mo e 2ndo nei parziali, peccato un 11mo e un 19mo che lo hanno penalizzato.
Spavento nella classe Radial chiude al 65esimo posto su 85 partecipanti rimanendo sempre sulla metà classifica, purtroppo con sole 4 prove ed un UFD il suo risultato non corrisponde al suo valore in campo, sicuramente un ottima esperienza.
Battisti nella classe 4.7 chiude al 28mo generale su 101 partecipanti dimostrando che tra passaggi e parziali (un 5to la prima prova) ha ottime possibilità di miglioramento e lo stesso dicasi per Simone (anche meglio di Battisti) giunto 23mo in generale e anche per Nuvolari giunta 36ma, che oltretutto aveva iniziato molto bene con un ottimo secondo come parziale. Grandi giunto 77mo , Clanetti giunto 73mo e Dolcetta giunta 93ma, alla loro prima regata internazionale della loro carriera hanno fatto sicuramente una grossa esperienza che li motiverà a raggiungere obbiettivi migliori nel prossimo futuro.
Prossimo appuntamento la prima zonale del 2019 al Lido di Venezia domenica 24 marzo ovviamente con la squadra al gran completo .

Coach Paolo de Angelis