Custodi Domine Vigilantes

News

September 27 2021

Fine settimana ricco di successi e posizionamenti per la Compagnia della Vela.

La “Settimana velica internazionale”  organizzata dallo Yacht club Adriaco di Trieste ha visto la partecipazione di Sideracordis (PierVettor Grimani), Seven J Seven (Dario Perini), Hector X (Massimo Filippi) e Ca Va (Andrea Sponza). I risultati, che si riferiscono all’intero campionato, sono costruiti sulla base di tre prove sulle boe e una lunga (Trieste-San Giovanni in Pelago). Nel primo gruppo (imbarcazioni più grandi), Sideracordis è arrivata terza con 15 punti (sfiorato il secondo posto per mezzo punto) e Ca Va quinta con ventun punti (ma vincitore overall). Nell’altro gruppo, a vincere è stata Seven J Seven, seconda posizione per Lady Day dell’Adriaco (a distanza di un punto), ma su cui era presente il socio Nicolò Zanchi, quindi ottavo posto per Hector X.
Anche l’ultima giornata di gara è state caratterizzata da vento leggerissimo nella prova offshore, condizione che si è registrata durante tutta la manifestazione.

Al CICO (Campionati italiani classe olimpiche) la Compagnia della Vela, grazie al socio Stefano Maurizio, porta a casa una medaglia d’argento. Nella categoria PWS nella Classe 2.4mR l’atleta ha coronato la prestazione con l’arrivo a medaglia.

La giovane squadra degli optimist ha visto la conclusione della IV e ultima zonale della stagione. Sul lago di Santa Croce, i ragazzi della Compagnia della vela hanno agguantato l’intero podio juniores grazie a Leopoldo Paone Mittner, Giulia Marella e Margherita Mesini. Tra i cadetti invece la vittoria è andata a Martino Paone Mittner, mentre sette atleti CdV si sono posizionati tra i primi dieci posti.

Consulente per la comunicazione

Tomaso Borzomì