Custodi Domine Vigilantes

News

May 03 2021
Juris Perini_ Caorle200_2021

Juris-Luciani su Gecko dopo la “Ottanta” vincono pure la “Duecento” Compagnia della Vela a Santa Margherita con una nutrita rappresentanza

Dopo la “Ottanta”, anche la “Duecento” porta buoni risultati per la Compagnia della Vela. La regata organizzata dal circolo nautico Porto Santa Margherita ha visto il circolo veneziano molto rappresentato. Infatti, a prender parte alla regata sono state le imbarcazioni “Gecko”, con a bordo Massimo Juris e Pietro Luciani, “Il Moro di Venezia XVII” di Alessandro Narduzzi e “ça va” di Andrea Sponza. Altri due soci della Compagnia della Vela hanno preso parte alla manifestazione, si tratta di Nicolò Zanchi (a bordo di “Lady Day” dello Yacht Club Adriaco) e di Orsola Nuvolari (su “Charlie Victor” dello Yacht Club Adriaco).
La nutrita rappresentanza lagunare ha portato a casa un primo posto nella 200×2 (classe C) e un secondo piazzamento assoluto grazie alla coppia Juris-Luciani, che avevano già vinto la “Ottanta”. Bene anche il resto del gruppo, dato che nella classe B “Il Moro di Venezia XVII” è arrivato quarto (settimo assoluto), mentre “ça va” si è classificato nono (tredicesimo assoluto).

La regata è partita sabato, ma sin da subito le condizioni meteo non sono state delle migliori, infatti, è iniziata nella nebbia. Il percorso è stato quindi limitato al faro di capo Promontore, di conseguenza è stato escluso il giro di Sansego sempre a causa delle previste condizioni meteo avverse, con venti meridionali che avrebbero potuto creare difficoltà nel rientro notturno a Caorle.
Tomaso Borzomì

Foto dei vincitori all’arrivo su cortese concessione del fotografo Andrea Carloni